Verona

La città scaligera famosa per l'Arena romana, oggi tempio dell'Opera italiana e di grandi concerti e per aver ispirato a William Shakespeare la tragedia di Romeo e Giulietta,è stata dichiarata patrimonio dell'umanità dall'UNESCO per la sua struttura urbana e per la sua architettura. Verona è un chiaro esempio di città che si è sviluppata progressivamente e ininterrottamente durante duemila anni, integrando elementi artistici di altissima qualità dei diversi periodi che si sono succeduti; rappresenta inoltre in modo eccezionale il concetto di città fortificata in più tappe determinanti della storia europea.

Garda

Garda dista circa 32 chilometri da Verona. Rispetto al capoluogo è in posizione nord ovest. È sulla costa veronese del Lago di Garda, anticamente conosciuto come Benàcus o Benàco. Il paese sorge al centro dell'omonimo golfo, che in parte si allunga fino a formare una piccola penisola, che comprende Punta San Vigilio e la Baia delle Sirene. Confina a sud con Bardolino, a nord con Torri del Benaco, a est con Costermano, mentre a ovest confina con la Lombardia (provincia di Brescia), nei comuni di San Felice del Benaco e Manerba del Garda. Garda è facilmente raggiungibile percorrendo l'autostrada A22 del Brennero, uscendo al casello di Affi-Lago di Garda Sud (dal quale dista circa 9 km) oppure percorrendo la SR 249 Gardesana Orientale, in direzione di Riva del Garda.

Sirmione

Sirmione si allunga sull’omonima penisola che si inoltra nella parte meridionale del Lago di Garda per quasi 4 km. E’ questa una delle zone più belle del Lago di Garda, caratterizzata anche dalla prossimità con le colline moreniche e con i comuni di Peschiera del Garda e Desenzano del Garda. Sirmione non è solo “la perla del Garda”, come recita il suo soprannome, ma è anche una delle mete predilette dai turisti che si concedono una vacanza sulle rive del più grande lago italiano. Oltre alla peculiare e splendida posizione, questo meraviglioso borgo medievale vanta, infatti, un incommensurabile patrimonio storico e architettonico ed è da secoli un’importante stazione termale. Inoltre, Sirmione è una base ideale per pianificare un itinerario alla scoperta del Basso Garda e della costa veronese e per fare un’escursione sul Monte Baldo. “La perla del Garda” è, dunque, una destinazione perfetta sia per chi voglia organizzare una gita in giornata, sia chi desidera trascorrere un soggiorno più lungo.

Grotte di Catullo

Non si può che cominciare il proprio viaggio alla scoperta di Sirmione dalla Rocca Scaligera e dalle “Grotte di Catullo”. La Rocca, che fu edificata dagli Scaligeri durante il Duecento e il Trecento, svetta a difesa del centro storico e stupisce per il suo pressoché perfetto stato di conservazione. Ad est della Rocca si può ammirare la darsena provvista di fortificazione per proteggere la flotta. L’altra attrazione principale di Sirmione è, invece, il maggior parco archeologico del nord Italia, conosciuto con il nome di “Grotte di Catullo. Si tratta dei reperti di un’antica villa romana, che sorge all’estremità della penisola e che, inizialmente, si pensava fosse appartenuta al celebre poeta latino: l’ipotesi traeva fondamento da un carme, in cui Catullo aveva rivelato la proprietà di una dimora a Sirmione, ma nel tempo pare aver perso ogni fondamento.

Malcesine

Malcesine si trova sulla riva est del Lago di Garda ed è il comune più a nord della zona Verona-Lago di Garda, dista circa 54 km dalla città di Verona e, insieme a Riva del Garda e a Limone sul Garda, è una delle Perle del Lago di Garda. Il paese, costruito intorno al Castello degli Scaligeri e al Palazzo dei Capitani, sede della biblioteca cittadina, si trova ai piedi del Monte Baldo. Il centro storico esercita un fascino particolare, con il piccolo porto, le piazzette, i tipici ristoranti e caffetterie e la storica chiesa parrocchiale di Santo Stefano e Benigno e Caro. Malcesine è una delle località vacanziere più eleganti e meglio attrezzate del Lago di Garda. Una funivia porta da Malcesine fin sul Monte Baldo (1760 m), che grazie alle innumerevoli specie di piante che ospita, è chiamato il Giardino Botanico d'Europa. Il pittore Gustav Klimt fu uno degli ospiti più conosciuti di Malcesine. Nell'estate del 1913 dipinse due dei suoi paesaggi più famosi, ispirati proprio da Malcesine e Cassone.

Lazise

Lazise è un comune italiano di 6900 abitanti della provincia di Verona in Veneto, situato sulla sponda orientale del lago di Garda. Questa collocazione geografica gli conferisce una posizione di grande pregio paesaggistico, ma sono presenti anche elementi di grande pregio architettonico e di notevole importanza storica. Oltre a queste peculiarità Lazise può contare sulla presenza di una fonte termale a Colà, di parchi dei divertimenti (Canevaworld e Gardaland, quest'ultimo situato in parte sul territorio di Castelnuovo del Garda, dove ha sede, e in parte sul territorio di Lazise) e un esteso paesaggio agricolo collinare.

Gardone

Il Vittoriale degli Italiani è un complesso di edifici, vie, piazze, un teatro all'aperto, giardini e corsi d'acqua eretto tra il 1921 e il 1938, a Gardone Riviera sulle rive del lago di Garda da Gabriele d'Annunzio con l'aiuto dell'architetto Giancarlo Maroni, a memoria della "vita inimitabile" del poeta-soldato e delle imprese degli italiani durante la Prima Guerra Mondiale. Il Vittoriale oggi è una fondazione aperta al pubblico e visitata ogni anno da circa 180.000 persone.

Desenzano

Da vedere c'è il Castello, il Duomo, il Museo Archeologico nell'ex Monastero dei Carmelitani, i mosaici e gli scavi della Villa romana. A pochi minuti dal centro merita di essere vista la Torre di San Martino e la frazione di Rivoltella con il suo lungolago e la chiesetta di San Biagio. Chi ama fare giri in moto, può da Desenzano seguire diversi itinerari per motociclisti appassionati, seguendo le strade verso il nord del Lago risalendo verso la parte orientale o quella orientale. Gli appassionati della vita all'aria aperta possono godere del piacere di una giornata in mezzo alla natura rilassandosi facendo magari un pic nic in uno dei veri parchi, come il Parco Le Ninfee o il Parco tre Stelle.

Gardaland

Gardaland, il parco divertimenti più grande d’Italia, è situato in località Ronchi nel comune di Castelnuovo del Garda, in provincia di Verona. È adiacente al Lago di Garda pur non affacciandosi su di esso. L'intero complesso si estende su una superficie di 445.000 metri quadrati, mentre il solo parco tematico misura 200.000 metri quadrati. Al suo interno ospita attrazioni meccaniche ed acquatiche tematizzate. Ogni anno è visitato da circa 2 milioni e 750 mila persone. Nel giugno del 2005 Gardaland è stato classificato al quinto posto dalla rivista Forbes nella classifica dei dieci parchi di divertimento del mondo con il miglior fatturato e secondo i dati del 2014 è l'ottavo parco europeo per numero di visitatori (2.750.000)